martedì 25 febbraio 2020

LA VERITA' che vi libera!



Gesù si è tentato da solo nel valutare la sua decisione di cercare il Dio di Mosè nel deserto, salendo anche su un monte. Ma quando ebbe fame cominciò a capire che poteva continuare a trasformare le pietre e il legno in pane, essendo lui un carpentiere, come il padre, e quel lavoro con le pietre e il legno gli assicurava almeno il pane quotidiano.
Ma il padre cadde mentre riparava l'architrave del Tempio e lui si chiese a cosa servisse mangiare, bene, dormire per poi morire.
Per questo Gesù arrivò a dar del ladro e del brigante a chi aveva parlato di Lui in un modo da bloccare chiunque si facesse Dio o suo parente stretto.
Perciò VOLETEVI BENE! Anzi VOGLIATEVI ... BENE, che a Dio ci pensa LUI.

sabato 15 febbraio 2020

Las Posa



Per loro si amo già tutti morti, come sono morti anche loro. Se fate attenzione, sono vestiti entrambi di bianco. Lei porta anche la palma dei martiri, pur non essendo morta da martire come Suo Figlio. In un certo senso si amo tutti martiri di un Dio che viene ad abitare in mezzo a noi, DENTRO DI NOI.
La Sposa quando entra in casa vede il suo corpo terreno seduto e dormiente su un tavolo, ma sa che il suo posto è distesa nell'aspettare LO SPOSO.

venerdì 7 febbraio 2020

Io mi ricordo di loro



Le scritture portate a compimento da Chi Mosè PO'TE' VEDE RE solo A.T.traERSO un VELO.
Altro che Cantico de Cantici di Benigni & C.
Eppure la Chiesa è rappresentata da Maria. E Dio da chi? Non sapete della storia d'amore di una vergine con un soldatino romano che morì in una spedizione militare e che non seppe mai di essere padre? Per questo Gesù siede sul trono a Roma.
Non ci credete?
Chiedete a Si me one e ad Anna​.

giovedì 6 febbraio 2020

A chi dis TURBA questo stravolgimento?


Senza di Lei, l'avvocato presuntuoso, egoista, prepotente non sarebbe divenuto il para clito 😊 degli indigeni di questo mondo.
Anche in CIELO è a.C. CADUTO questo!


L'immagine di LUI è stata costruita con una tale attenzione che è facile dimenticarsi che la sua retorica si reggeva sul razzismo e sul disprezzo per la sessualità femminile.
Cosa è successo per portarlo a combattere in prima fila per le donne e chiunque era vittima di quella sua stessa violenza su chi riteneva inferiore?
Fino a morire per questa causa!
Perché immagine di Lui è stata ripulita dagli aspetti contestabili e ricostruita a tavolino, di modo che è facile dimenticarsi che la sua retorica si reggeva sul razzismo, sull'odio per la sessualità delle donne, e sul rifiuto di sostenere la liberazione degli "oppressi", compresi tutti i NERI.
Anche Lui riteneva la sua RAZZA superiore, come certi angeli verso gli umani.
Incolpò due ragazze, che erano state molestate da un uomo, di portare i capelli troppo lunghi e liberi, costringendole a tagliarli e a coprirli come fanno le suore. Lui stesso si fece eunuco!
LUI imparò la lezione della non violenza da LEI, quando cercava di piegarla alla sua volontà. La determinazione di Lei nel resistere al volere di Lui e quieta sottomissione di Lei alla sofferenza provocata dalla stupidità di Lui nel picchiarla, hanno finito per far vergognare Lui e convincerlo a guarire dalla ottusità di pensare che Lui era nato per dominarla; in questo modo Lei è diventata la maestra della non violenza, di cui Lui è l'emblema.

Come in terra così in CIELO




domenica 19 gennaio 2020

19.01.2005



Giovanni sentendo il Dio che Salva venire in Lui, disse: "Ecco, questo è l'agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo! Lo stesso del quale io dissi: 'Dopo di me viene UNO che mi passa avanti', perché E' prima di me. Io non lo conoscevo, ma riconosco che è sempre Lui che mi ha inviato a battezzare con acqua, affinché IO potessi manifestarlo a Israele. Pensavo di riconoscerlo vedendo un segno su di Lui, ad esempio una colomba, ma sentii su di me Lui COME si fosse posato come si posa una colomba, battendo le ali per frenare la discesa. Mi sono sentito investito del Suo Spirito, come se venissi battezzato con lo Spirito Santo, ma mi disse che dovevo aspergermi per infusione di Lui in me per sempre. E io ho visto e ho reso testimonianza che questi è il Figlio di Dio".
Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli e, mediando il Cristo che piantò la Sua tenda in Lui, disse: "Ecco l'agnello di Dio!". Si alzo è s'incamminò. E i due discepoli, sentendolo parlare così, lo seguirono. Allora si voltò e, vedendo che lo seguivano, disse: "Che cercate?". Gli risposero: "Rabbì (che significa maestro), dove abiterai?". Disse loro: "Venite e vedrete". Andarono dunque e videro dove abitava e quel giorno si fermarono presso di lui; erano circa le quattro del pomeriggio. (19.01.2005).