venerdì 30 maggio 2014

NESSUNO PUO' RISCATTARE SE STESSO



A coLUI che DI-RIGE il TUtto.
Il PADRE DEI figli suoi.

AsCOLTAte, po'POLI tutti, pORGEte orecCHIo abiTANTI del mondo, voi noBILI e gENTE del po'POLO, ricCHI e po'VERI inSiEMEsieme.
La mia bocca espRIME sAPIenza, il mio cuORE meDITA SAggezza;
pORGErò l'OREcCHIo a un proVERBIo, sPIEGHErò il mIO eNIGMA SUlla ceTRA.
PERché TE-MERE nei giorni TRI-STI, quANDO mi circONDA la MALI-ZIA dei PERversi?
EsSI CON fidANO NElla lORO forZA, si VANtANO DElla lORO grANDE ricCHEZZA.
NESSUNO PUO' RISCATTARE SE STESSO,
o dARE A DIO il SUO pREZZO.
Per quANTo SI pAGHI il risCATTO di una VITA, NON PO'trà mai BASTAre per viVERE senza fine, e NON VEDEere la tomba.
Vedrà MORI-RE i saPIENTI;
lo sTOLTO e l'inSEnSATO PERirANNO INsieME e lASCErANNO ad alTRI le lORO ricCHEZZE.
Il SEpolCRO SArà lORO casa per semPRE, loro diMORA per TUtTE le GENErAZIONI, epPURE hANNO dato il lORO nOME alla TErra.
Ma l'uOMO nella PROsPERITA' non comPRENDE, è cOMME gli aniMALI che PERIsCONO.
QUEsta' è LA sORSTE di chi CONfida in SE sTEsso, l'avVENIRE di CHI si comPIACE nelLE SUE PARole.
Come PEcore soNO avVIAti agli inFERI, SARA' lORO PASTOre la morTE;
sCEnDErANNO a PRECIpizio nel SEpolcro, sVANIrà ogni lORO PARvenza:
gli inFERI sarANNO la lORO diMORA.
Ma Dio POtrà risCATTArmi, mi sTRApPERA' DAlLA mANO DElLA MORte.
Se VEDI un uOMO arRICCHIrsi, non TEmere, SE auMENTA la gLOria DElLA SUa cASA.
QUAndo muORE con sé non POrta nulla, né scenDE con LUI la sua gLOria.
NelLA sua VITA si dicEVA forTUnato:
"Ti lODErANNO, PERché ti sei proCURATO del bene".
Andrà con la GENErAZIONE dei SUoi PAdri che non VEDrANNO mai più la LUCE.
L'uOMO nella proSPERITA' non comPRENDE, è cOME gli aniMALI che PERIsCONO.

6 commenti:

  1. PRE-FERISCI chi ti sMERDA?
    Non sei il MIO MAESTRO ed io non lo sono.
    IO SONO UN PRO-VOCATORE dello SPIRITO.
    Non uno STUDI-OSO.
    Una PRE-GHIERA spontanea, pur apPARENTEmente BLA-BLAsFEMA viene asCOLTAta da chi CI TENTA per SOLO per VAGLIARE quanto MALE abbiamo comPRESO.

    InizialMENTE non volevo far parte di QUESTO POSTo perché SO cosa NASCOnde.

    Non mi piacciono le VAGINE elastiche che arrivano a contenere LANCE.
    PreFERISCO ANIME che riescono a comPRENDERE tutto il MALE nel mondo.

    Tu sei solo un VERMICIATTOLO che non ha il CORAGGIO di COMBATTERE con un DIO che TU giuDIchi MALvAGIO.

    MARIA lo conosceva e per questo è l'UNICA che può schiacciarGLI il ... CAPO.

    Se non te la senti di pubblicarlo ... io non ci tengo.
    IO mi rivolgo all'UNO che è in TUTTI.
    Fa come TU VUOI!
    Sia fatta la TUA VOLONTA'!
    VENGA il TUO regno, ma

    DACCI il NOSTRO PANE quotidiano.

    Stai A.T.tento A come ti MUOVI!

    Sei un SORvegliaTO speciale.
    O preferisci che ti ABBAnDONI?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ALZA PURE la TUA SCURA e lasciala cadere sul MIO CAPO ... se ho sbagliato con CHI sembra il MIO riflesso.
      Ma non ferirmi con le SCHEGGE del TUO specchio.

      Elimina
  2. Mi conosci davvero bene! Piegata dalle risate leggendo i commenti sfotto di lussy.
    Hai compreso i miei pensieri. :)
    Tu non sai innalzare??? Ma non mi dire! Non sai farlo alla ritta? Non ci credo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io VI USO come VI vOgLIO

      Elimina
    2. SI, daVANTI e da NOnimi.

      Elimina
    3. BEATO chi non si conSUMA

      Elimina

Se guardate solo quello che la luce rivela e ascoltate solo quello che il suono vi annuncia, allora in verità, non vedete e non sentite.