lunedì 4 gennaio 2016

Il CONCILIO VATICANO secondo coLUI che non è di questo mondo?



Mi vien in mente una certa nascita e il discorso alla LUNA.

45 commenti:

  1. Mizzega!
    Ma non e' che a questo Arcivescovo la vecchiaia ha fatto un bello scherzetto?
    Non e' che non ci credo, ma c'e' qualcosa che non quadra, con questa storia degli extraterrestri! Ci sono Extraterrestri ed extraterrestri...anche un microbo marziano e' un extraterrestre..ma che vuol dire?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' CARDINale!
      Gv 18,36

      Elimina
    2. Certo, su questo sono d'accordo, ma sono i dischi volanti che non mi scompimferano...anche gli altri pianeti sono "questo mondo" gli extra-terrestri sono allora extra-mondo, non extraterrestri, sono extra-dimensionali, allora ok, ma di un altro pianeta...
      ...e sarebbero stati loro a suggerire il CVII al Papa?
      Anche una mia cugina pugliese molto devota mi raccontò che da bambina vide degli extraterrestri, uomini vestiti di nero che conoscevano tutto d lei e le hanno regalato una pietra che si illumina quando lei soffre...io le credo, ma in pochi le hanno creduto.

      Elimina
    3. Hai ragione!
      EXTRAquestoMONDO!
      Dici AMO dell'ALDILA' con MEZZI c'OME macchine del TEMPO.

      Elimina
    4. Cavolino, come dice Scheletro...ehm, uno che c'e' su libero...ma che bello viaggiare nel tempo, a me piacerebbe tantissimo, ogni tanto lo sogno di notte.

      Elimina
    5. Giuseppe il falegname e i Magi sognarono chi gli avVISAva.

      Elimina
    6. Io sgno molto, ma il problema dei sogni e' che non sai mai chi te li manda, se angeli o demoni...

      Elimina
    7. C'OME VEDI hai avuto BRAVI MAESTRI che ti dicono sempre di rimanere A.S.TUTA e non STA-TUA?
      La DECI-SION la si pRENDE risPETTAndo le PROprie FORZE nellAfFRONT'ARE la PROVA.

      Nei V°Angeli viene riportato un 8^ giorno nel quale fu circonciso il bambino e POSTo il nome di Gesù ... A GERUSALEMME!
      Ma non dovevano scappare in Egitto?

      Elimina
    8. NOn ho risposto perche' ovviamente la risposta non la so, anche se posso fare delle ipotesi.

      Elimina
  2. Credo fermamente all'impegno onesto di ognuno noi per realizzare obiettivi, prima che finisca un tempo preciso...anche di far arrivare un uomo sulla "Luna" e farlo tornare sano e possibilmente salvo sulla terra. Se così fosse stato "l'alieno è più vicino anni luce di noi... anche spiritualmente più evoluto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CERCA ...CON TATTO
      https://www.youtube.com/watch?v=EWwhQB3TKXA

      Elimina
  3. In questi ultimi 50 anni (anche di più) si sono visti (in varie forme) più "diavoli" che Dio.
    È questo non è un bene.
    Se rifletti quell' incontro è servito a qualcosa? Anche saibaba materalizzava e allora? ..è stati detto che la maggior parte delle presunte guarigioni non sono andate a buon fine...quindi...?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tu hai solo cinquantanni e non sai riconoscere se uno è sceso o caduto ... ritorna a San Babila.

      Elimina
    2. Si sarebbe schiantato... quante messe aveva celebrato quel giorno?
      Sai il perché. ..

      Elimina
    3. Tu stai A.T.TENTA all'ULTIMO GRADI...no!

      Elimina
    4. Se fosse ri-tornato "salvo" in terra perché è ripartito? Santo subito allora.
      L' ultimo gradino è il meno dei mali non dire assurdità

      Elimina
    5. Ma le COINcidenze possono a.C.copparti!

      Elimina
  4. Quell" incontro e servito forse per aprire più porte e non solo sante? E..in effetti la chiesa si è aperta e finalmente ha cambiato colore....ma quanti anni luce sono passati? Ora siamo noi a chiudere porte e finestre....
    Cos'è il bene? Fare un passo indietro per fare posto o spazio a te?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanto io non VENGO in casa tua.
      Fatti una ragione!
      Datti PACE.
      E fatti i gargarismi con l'acqua benedetta prima di parlare di MIA MADRE, la GRANDE MERETRICE a vantaggio DEI suoi FIGLI e non c'OME TE.

      Elimina
    2. Ti ho invitato?
      Tranquillo daremo a loro il tuo indirizzo...almeno quello e non nasconderti come sempre
      La bevo che gargarismi...tua madre ...pensavo il padre. Quante mamme perdonano senza difendere?

      Elimina
    3. Senza proteggere.

      Elimina
    4. Non mi hai mai invitato a vedere i tuoi orizzonti lontanissimi?
      Non ho BInocolo, ma tu cominci con la demenza senile.

      Elimina
  5. E poi non ho capito se ci è o ci fa...non il papa

    RispondiElimina
  6. Vigilata e tenete con voi un piccolo vangelo. Ogni giorno leggete un frase...forse ci sarà la pace.
    Notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non hai mai capito un CAZZO nel MEsSAGGIO sottile di CHI viene a riPRENDERSI i SUOI.

      Se non porti qui quel passo ... ogni giorno non ti rispondo più!

      Elimina
  7. Chiudo qui . Ora solo come un cane...e tu non sai stare da solo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SIC...come è A.T.tinente alLO SPIRITO ti risPONDO:
      SOLO devo morire! C'OME SONO NATO!
      E ATE chi ti farà CAMPA'gnia?

      Elimina
  8. angelo sa stare da solo non importunatelo

    maddalena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quanto tempo e il tuo aMICO Don Alfonso c'OVE sta??

      Elimina
  9. ti sta sempre vicino percorrendo la tua strada

    RispondiElimina
  10. Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 2,1-12.
    Ed entrò di nuovo a Cafarnao dopo alcuni giorni. Si seppe che era in casa
    e si radunarono tante persone, da non esserci più posto neanche davanti alla porta, ed egli annunziava loro la parola.
    Si recarono da lui con un paralitico portato da quattro persone.
    Non potendo però portarglielo innanzi, a causa della folla, scoperchiarono il tetto nel punto dov'egli si trovava e, fatta un'apertura, calarono il lettuccio su cui giaceva il paralitico.
    Gesù, vista la loro fede, disse al paralitico: «Figliolo, ti sono rimessi i tuoi peccati».
    Seduti là erano alcuni scribi che pensavano in cuor loro:
    «Perché costui parla così? Bestemmia! Chi può rimettere i peccati se non Dio solo?».
    Ma Gesù, avendo subito conosciuto nel suo spirito che così pensavano tra sé, disse loro: «Perché pensate così nei vostri cuori?
    Che cosa è più facile: dire al paralitico: Ti sono rimessi i peccati, o dire: Alzati, prendi il tuo lettuccio e cammina?
    Ora, perché sappiate che il Figlio dell'uomo ha il potere sulla terra di rimettere i peccati,
    ti ordino - disse al paralitico - alzati, prendi il tuo lettuccio e và a casa tua».
    Quegli si alzò, prese il suo lettuccio e se ne andò in presenza di tutti e tutti si meravigliarono e lodavano Dio dicendo: «Non abbiamo mai visto nulla di simile!».

    don alfonso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. HO VISTO che MI HAI ROTTO il TETTO!
      Ma devi disTRUGGERE le MURA e SOPRAtTUTTO i FONDAmenti.
      Non ti sarà FACILE, ma puoi riuscirci!

      Elimina
  11. L’ordine di Gesù al paralitico: “Alzati!” non ci ricorda forse il racconto degli Atti degli apostoli in cui san Pietro risponde ad un paralitico che gli chiede l’elemosina vicino al tempio: “Non possiedo né argento né oro, ma quello che ho te lo do: nel nome di Gesù Cristo, il Nazareno, cammina!”? Questi due testi sono, secondo me, inseparabili. Come Cristo, san Pietro dice al paralitico di alzarsi e camminare, ma è molto importante ciò che egli dice prima: “Non possiedo né argento né oro”, cioè nulla di quanto sia generalmente considerato “ricchezza”. È possibile avere molti beni, poteri, responsabilità ed essere povero in spirito se in ogni momento si è consapevoli di essere debitori di ciò che si possiede. Occorre chiedersi ogni sera: “Che cosa ho fatto dei miei mezzi, dei miei poteri? Li ho messi a disposizione solo dei miei cari o anche di quelli che soffrono?”. Signore Gesù, fa’ che noi possiamo, anche se possediamo molto, essere consapevoli che nulla ci appartiene, che tutto è tuo, degli altri, di tutti. Allora potremo dire sicuramente all’umanità sofferente, ferita, come Pietro al paralitico: “Cammina!”.
    don alfonso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CAZZATE!
      E, PRESELO per la mano destra, LO SOLLEVO'! Di colpo i suoi piedi e le caviglie si rinvigorirono e balzato in piedi camminava; ED ENTRO' con LORO nel tempio CAMMINAND, SALTANDO e lodando Dio. Tutto il popolo lo vide camminare e lodare Dio e riconoscevano che era quello che sedeva a chiedere l'elemosina alla porta Bella del tempio ed erano meravigliati e stupiti per quello che gli era accaduto.

      imPARA a sPORCArti anche tu ad aiutare a CAMMINARE chi ha bisogno solo della TUA MANO PULITA!

      Elimina
  12. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

    «Io vi dico: per la vostra vita non affannatevi di quello che mangerete o berrete, e neanche per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita forse non vale più del cibo e il corpo più del vestito?

    Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono,né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non contate voi forse più di loro? E chi di voi, per quanto si dia da fare, può aggiungere un'ora sola alla sua.vita?

    E perché vi affannate per il vestito? Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro. Ora se Dio veste così l'erba del campo, che oggi c'è e domani verrà gettata nel forno, non farà assai più per voi,gente di poca fede?
    Non affannatevi dunque dicendo: "Che cosa mangeremo? Che cosa berremo? Che cosa indosseremo?". Di tutte queste cose si preoccupano i pagani; il Padre vostro celeste infatti sa che ne avete bisogno.

    Cercate prima il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta.

    Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà già le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena».

    Parola del Signore.
    don alfonso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'hai trovato il regno di Dio e la sua giustizia?
      Ti sei preso il BOTTINO?

      Elimina
  13. non dare retta a quello che scrive tanto lui non sa niente di fede

    sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapere di fede? Che VOL di'?

      Elimina
  14. non ancora ma...ci sono quasi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però fai piano e non mi sVEGLIARE!

      Elimina

Se guardate solo quello che la luce rivela e ascoltate solo quello che il suono vi annuncia, allora in verità, non vedete e non sentite.